I numeri-chiave

TLRNET è una holding controllata dal Gruppo EGEA, con la partecipazione del fondo iCON Infrastructure al 49%.

Egea è una multiutility che opera nei settori dell’energia e dell’ambiente, tra le maggiori a livello nazionale. Nata ad Alba, oggi è l’azienda multiservizi leader dell’“Italia di provincia”, ovvero di quei territori caratterizzati da Comuni che contano meno di 100 mila abitanti. Tutto ciò promuovendo un progetto di sviluppo sostenibile che trova la piena realizzazione attraverso la connessione e l’alleanza di centinaia di eccellenze, espressioni sia private che pubbliche del territorio.

Nella vendita di energia elettrica e gas, con più di 250 mila clienti in tutta Italia, il Gruppo figura da anni a pieno titolo nella top ten dei principali operatori nazionali, potendo contare su una rete capillare, attualmente già di 26 sportelli aperti al pubblico e di agenti altamente formati; è primo a livello italiano per numero di Comuni serviti (16) con il servizio di teleriscaldamento, quarto per volumetria teleriscaldata, contando oltre 145 mila utenze allacciate alla propria rete (che, a breve, con la realizzazione del progetto di Alessandria e di altre iniziative, supereranno quota 300 mila); è operatore di riferimento in provincia di Cuneo nella gestione del servizio idrico integrato (servendo oltre 260 mila utenti, pari al 50 per cento della popolazione cuneese) e nella distribuzione di gas metano (con una rete che, considerando anche i servizi erogati fuori dal Cuneese, raggiunge un’estensione di oltre 1.250 chilometri e serve oltre 73 mila clienti); fornisce servizi ambientali in Piemonte, Liguria e nelle Marche a favore di oltre 500 mila persone e gestisce, attraverso soluzioni di efficientamento energetico, più di 30 mila punti luce pubblici, al servizio di oltre 140 mila abitanti (senza considerare i progetti di Genova e Savona, in corso di aggiudicazione); è attivo nell’ambito della mobilità sostenibile (con 50 milioni di euro di investimenti programmati nei prossimi cinque anni per la diffusione, in aree pubbliche e private, di colonnine di ricarica per mezzi elettrici e per l’attivazione di servizi di car-sharing elettrico) e nel settore della produzione di energia pulita (fotovoltaico, idroelettrico, biogas e biometano), con impianti tecnologicamente all’avanguardia e perfettamente in armonia con il contesto circostante.

Egea, con il proprio peculiare stile che coniuga competenza industriale e passione per il territorio, ha dato vita a un modello di successo, crescendo in maniera costante ed esponenziale. Oggi ha un fatturato che punta al miliardo di euro e conta circa 1.200 collaboratori, con più di 800 posti di lavoro creati negli ultimi dieci anni, molti dei quali a vantaggio di giovani al primo impiego e di chi il lavoro lo aveva perso.

Nel 2018 l’Ebitda del Gruppo, che consta di 24 Società, si è attestato a 33,8 milioni di euro; l’utile netto ha raggiunto i 5,3 milioni di euro. Per quanto riguarda gli investimenti, nel 2018, solo relativamente alle Società del perimetro di consolidamento, Egea ha messo in campo quasi 22 milioni di euro. Guardando all’ultimo triennio, gli investimenti hanno raggiunto i 58,7 milioni di euro. Il Valore aggiunto legato alle attività di Egea che è stato distribuito sul territorio ammonta a 52,9 milioni di euro. Inoltre, la multiutility sostiene in maniera diretta il settore sociale, quello dello sport, della cultura e dell’arte, con un impegno che annualmente supera i 600 mila euro.

Per alimentare lo spirito di innovazione, sia sul piano dell’offerta di servizi sia sul fronte dello sviluppo territoriale, Egea ha strutturato collaborazioni con alcune delle più significative realtà di formazione e ricerca del Paese, tra cui l’Università “Bocconi” di Milano e il Politecnico di Torino, oltre che con numerose e qualificate Associazioni di categoria e Ordini professionali.

AMAG, nel 2017, ha fatturato oltre 78 milioni di euro, raggiungendo un utile netto di circa 403mila euro, con debiti e crediti in riduzione. Il Gruppo occupa 355 lavoratori.

Attraverso AMAG Reti Idriche, gestisce il servizio idrico integrato per oltre 50.000 utenti, controllando 30 pozzi e una rete di tubazioni di quasi 1400 chilometri. Gestisce il servizio gas e luce, nel segmento distribuzione con AMAG Reti gas, e vendita con Alegas: quest’ultima nel 2017 ha fatturato oltre 43 milioni di euro con un utile dopo le imposte di circa 960mila euro.

Con Ream il Gruppo assicura la gestione degli impianti termici residenziali e con AMAG Ambiente garantisce il servizio di raccolta rifiuti.

Il Gruppo è presente anche nel settore del Trasporto Pubblico Locale, con una partecipazione di minoranza in AMAG Mobilità, la società che gestisce i trasporti e i parcheggi pubblici ad Alessandria.